STUDIO DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA FROSINONE
Per fissare un appuntamento: 328.0333877 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Primo colloquio gratuito


  • "Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza." Goethe

  • "L'amore non vuole avere, vuole soltanto amare." Hermann Hesse

  • "Mi piace come ascolti, fai venir voglia di parlare." Gianrico Carofiglio

  • "In ogni caos c'è un cosmo, in ogni disordine un ordine segreto." Carl Gustav Jung

La Gelosia: Cos'è e Cosa Fare

La gelosia sentimentale è un vissuto psicologico di dubbio, ansia ed inquietudine determinati dal sospetto o dal timore di poter perdere l'affetto e la fedeltà del proprio partner ad opera di altre persone. Non a caso, infatti, l'etimologia della parola gelosia ha la sua origine dal termine latino “zelòsus”, il quale a sua volta deriva dal greco zelotòs, che significa proprio emulo, rivale, competitore. gelosia-psicologo-frosinoneLa gelosia, quindi, si manifesta nel momento in cui una persona avverte che la propria relazione sentimentale venga minacciata da qualcuno esterno al rapporto di coppia, causando in tal modo una serie di intensi sentimenti: difatti, oltre ai propri vissuti di preoccupazione interiore, dubbio e insicurezza, la persona gelosa può provare anche avversione e rabbia verso la persona rivale (o presunta tale) e una sorta di ambivalenza nei confronti della persona amata, che si manifesta da un lato in un aumento dell'interesse nei suoi confronti, associato però a rabbia, ostilità e al timore di una possibile perdita. La gelosia, dunque, può alimentare stati di diffidenza, ansia e risentimento, impedendo sia alla persona gelosa e sia al proprio partner di vivere con naturalezza e serenità un rapporto sentimentale.


Bisogna sottolineare, comunque, come all'interno di qualsiasi rapporto di coppia, una certa dose di gelosia sia un elemento umano. Difatti, il sentimento di gelosia può essere considerato normale e naturale quando se ne è consapevoli, e quando si mantiene un relativo controllo delle proprie emozioni senza farsi sopraffare. Inoltre, sempre all'interno di certi limiti, la gelosia può essere considerata anche funzionale al rapporto di coppia poiché quando si percepisce una certa dose di distacco emotivo, una moderata reazione di gelosia può condurre ad attuare azioni volte a ridurre la distanza e ad attivare nuovamente l'attenzione verso il proprio partner. Ma quando il vissuto di gelosia si accresce eccessivamente e si apre a forti elementi di inquietudine, di sospettosità, di controllo di ogni comportamento e di paura dell'abbandono, può divenire allora un elemento particolarmente negativo per l'equilibrio di una coppia, che può arrivare a compromettere anche i rapporti sentimentali più duraturi.

psicologo-frosinone-gelosiaVa considerato, poi, come esistano diverse forme di gelosia: a secondo di come essa si manifesta, infatti, vi è la gelosia retroattiva, la gelosia reattiva e la gelosia preventiva. La gelosia retroattiva è quella forma di gelosia rivolta al passato sentimentale del proprio partner e alle relazioni che ha avuto in precedenza. La gelosia reattiva, invece, è quella particolare forma di gelosia che nasce dalla reazione a qualcosa che è successo e che l'ha fatta scattare (come ad esempio può essere una telefonata, un contatto sui vari social network, un saluto o una parola mal interpretata oppure un messaggio sul telefonino) ma la cui attivazione è molto spesso sproporzionata alle circostanze che la provocano, causando di conseguenza una percezione amplificata e distorta di un ipotetico 'terzo incomodo'. La gelosia preventiva, infine, è quella forma di gelosia che comporta un certo isolamento imposto al partner, al fine di ridurre più o meno drasticamente i suoi rapporti sociali e quindi le ipotetiche occasioni di tradimento o infedeltà.

Da un punto di vista psicologico, inoltre, possono essere varie e diversificate le cause che determinano la gelosia. Fermo restando la specificità di ogni vissuto psicologico, infatti, è possibile che alla base della gelosia vi possano essere, ad esempio, contenuti emotivi riferibili alla paura dell'abbandono e al relativo timore di restare soli, oppure a un desiderio di possessività, con la relativa paura della perdita di ciò che si ritiene intimamente proprio e necessario al personale benessere. E’ inoltre possibile che alla base della gelosia vi possano essere vissuti di poca fiducia verso sé stessi e le proprie capacità, che possono portare a percepirsi non sufficientemente importanti e validi per il proprio partner.

Per mezzo di un percorso psicologico, allora, è possibile divenire maggiormente consapevoli dei vissuti emotivi alla base della gelosia, cercando in tal modo di comprenderli, elaborarli e quindi superarli. E sempre attraverso un percorso psicologico, è anche possibile scoprire dentro sé stessi diverse capacità, specificità e risorse caratteriali da integrare con armonia ed equilibrio all'interno della personalità globale, al fine di raggiungere un rapporto d'amore sereno ed appagante, fondato sull'intimità psicologica, sul rispetto e sulla reciproca fiducia.

Richiedi una consulenza

Per qualsiasi informazione o per fissare un appuntamento si può contattare direttamente il numero di cellulare 328.0333877. E' inoltre possibile utilizzare anche il sottostante modulo:





Il Dott. Luca Coladarci garantisce il massimo riserbo circa il trattamento dei dati personali acquisiti nello svolgimento della sua pratica clinica (informativa ex D. Lgs. Nr 196/03)

Chi è lo psicologo

Lo Psicologo è un professionista laureato in Psicologia, abilitato alla professione ed iscritto all'Albo Professionale. Lo psicologo può fare diagnosi, valutazioni ed interventi di prevenzione e consulenza. 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.