STUDIO DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA FROSINONE
Per fissare un appuntamento: 328.0333877 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Primo colloquio gratuito


  • "Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza." Goethe

  • "L'amore non vuole avere, vuole soltanto amare." Hermann Hesse

  • "Mi piace come ascolti, fai venir voglia di parlare." Gianrico Carofiglio

  • "In ogni caos c'è un cosmo, in ogni disordine un ordine segreto." Carl Gustav Jung

Aree di intervento

In questa pagina presento in maniera schematica e sintetizzata i principali disturbi psicologici di cui mi occupo:

Disturbi dell'Umore

Disturbi dell’Umore: depressione, disturbo maniaco-depressivo (bipolare). I disturbi dell’umore si caratterizzano per una predominante alterazione del tono dell’umore, in senso depressivo oppure in forme alternate di stati euforici con stati disforici, che influenzano negativamente gran parte della vita sociale e relazionale di una persona.

Disturbi d'Ansia

Disturbi d’Ansia: attacchi di panico, fobie, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo acuto da stress, disturbo post-traumatico da stress, disturbo d’ansia generalizzata.

Gli attacchi di panico si caratterizzano per il gettare l’individuo in uno stato di terrore, che induce spesso la persona a fuggire di fronte ad eventi ritenuti catastrofici e(o incombenti. I sintomi più comuni negli attacchi di panico sono sia somatici, come le palpitazioni, sudorazione tremori, dispnea, che psicologici, come la paura di morire, la depersonalizzazione oppure la derealizzazione.

La fobia si manifesta con un aumento significativo di ansia provocato dall’esposizione ad un oggetto o ad una situazione temuta, che spesso determina condotte di evitamento.

Il disturbo ossessivo compulsivo è caratterizzato dalla presenza di ossessioni e/o compulsioni. Le ossessioni sono dei pensieri ricorrenti intrusivi, che si manifestano involontariamente nella persona. Le compulsioni sono dei rituali messi in atto dall’individuo per neutralizzare le ossessioni stesse.

Il disturbo acuto da stress e il disturbo post-traumatico da stress sono legati al rivivere costantemente un evento particolarmente impegnativo (come, ad esempio, una morte improvvisa, un incidente grave oppure una catastrofe naturale) con sentimenti di impotenza e terrore. A livello diagnostico i due disturbi vengono differenziati per la loro intensità e durata nel tempo.

Il disturbo d’ansia generalizzato è caratterizzato dalla presenza costante di preoccupazioni smisuratamente ansiogene, molto spesso riconosciute come tali dalla persona stessa e riguardanti una pluralità di tematiche nella vita di un individuo. In linea generale, si può dire che i disturbi d’ansia esprimono generalmente un conflitto interno che necessita di essere indagato e rielaborato.

Disagi Relazionali

Le difficoltà nelle relazionali interpersonali sono spesso la conseguenza di un altro disturbo, per esempio di ansia o depressione. In alcuni casi, inoltre, il disagio relazionale consiste o in una totale dipendenza affettiva da un/una partner che impedisce di vivere la propria vita, oppure in una forte difficoltà nel riuscire ad entrare in contatto con l’altro.

Disturbi di Personalità

Disturbi di Personalità: istrionico, narcisistico, antisociale, evitante, dipendente, ossessivo compulsivo, paranoico. Per personalità si intende l’insieme delle caratteristiche e dei modi con cui la persona interagisce con gli altri, affronta le cose, pensa e vede il mondo e ciò che accade attorno a sé. Ogni persona ha particolari caratteristiche (tratti di personalità), e questi tratti si adattano flessibilmente alle diverse situazioni modellandosi nella vita di tutti i giorni, nelle relazioni, a seconda delle circostanze. L'individuo con un disturbo di personalità invece, presenta alcuni tratti in modo particolarmente accentuato e rigido anche quando le situazioni o le circostanze richiederebbero atteggiamenti diversi o più opportuni.

Disturbi Alimentari

Disturbi Alimentari: anoressia, bulimia. I disturbi alimentari sono comportamenti inadeguati che riguardano l’assunzione del cibo. Mentre nell’anoressia la persona si rifiuta e si sforza attivamente per mantenere il suo peso al di sotto del minimo normale, nella bulimia la persona prova un impulso irrefrenabile e ingestibile ad abbuffarsi e a divorare una quantità di cibo assolutamente sproporzionata a quelle che sarebbero le normali esigenze vitali.
Talvolta nell’anoressia, quasi sempre nella bulimia, sono presenti comportamenti volti ad eliminare il cibo assunto (vomito indotto, uso di lassativi, esercizi fisici ect..). La caratteristica essenziale comune a entrambi i disturbi alimentari è la presenza di un’alterata percezione del peso e della propria immagine corporea.

Disturbi Sessuali

Dal punto di vista tecnico, possiamo dividere i disturbi sessuali in tre categorie distinte: le disfunzioni sessuali vere e proprie, le deviazioni del desiderio sessuale o parafilie, i disturbi dell'identità di genere.
Per disfunzioni sessuali si intendono quei disturbi che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale: mancanza del desiderio, avversione sessuale, carenza o mancanza dell'erezione (nell'uomo), mancanza di eccitamento (nella donna), eiaculazione precoce, vaginismo.Alquanto diffuso è anche il disturbo dell'orgasmo, con difficoltà o assenza del raggiungimento dell'orgasmo stesso, che può manifestarsi tanto nella donna, quanto nell'uomo (sebbene meno frequentemente).

Per parafilie si intendono le deviazioni dal normale oggetto sessuale, sono pertanto qui elencate tutte quelle che forme che venivano considerate perversioni: esibizionismo, feticismo, pedofilia, masochismo o sadismo sessuali, voyeurismo, coprofilia e altre ancora.

Per disturbi dell'identità di genere, intendiamo manifestazioni della difficoltà di accettare l'appartenenza al proprio genere sessuale. I disturbi della sfera sessuale, per quanto estremamente diversi tra di essi, è molto importante che vengano trattati precocemente in ambito terapeutico poichè spesso, intaccando negativamente l’identità di un individuo, il suo sentirsi cioè pienamente uomo o donna, finiscono con il favorire lo sviluppo di altri disturbi psichici.

Nuove Dipendenze Patologiche

Le Nuove Dipendenze (in inglese New Addictions) comprendono tutte quelle recenti forme di dipendenza psicologica derivanti dalla ripetizione di comportamenti che non implicano l’assunzione di alcuna sostanza chimica o naturale.

Tra le nuove dipendenze patologiche, dunque, si possono annoverare la dipendenza dal Gioco d’Azzardo (conosciuta anche con il termine Gioco d’Azzardo Patologico (Gap)), la dipendenza da Internet, la Dipendenza dal Sesso (sex addiction) e l’Acquisto Compulsivo (ad esempio lo Shopping Compulsivo).

Fermo restando la specificità di ogni singolo vissuto e di ogni singola situazione di disagio, le Nuove Dipendenze sono caratterizzate da una graduale perdita della capacità di autolimitare il proprio comportamento di gioco, determinando nella persona disagi anche nella vita relazionale, sociale e lavorativa.

Richiedi una consulenza

Per qualsiasi informazione o per fissare un appuntamento si può contattare direttamente il numero di cellulare 328.0333877. E' inoltre possibile utilizzare anche il sottostante modulo:





Il Dott. Luca Coladarci garantisce il massimo riserbo circa il trattamento dei dati personali acquisiti nello svolgimento della sua pratica clinica (informativa ex D. Lgs. Nr 196/03)
Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.